Inceneritori: soluzione o problema?

by


– foto tratta dal sito di Arpa Emilia Romagna –

E’ stato molto interessante partecipare all’incontro di Mercoledì 23 febbraio 2011 a Castenaso (BO) organizzato e promosso dalla Lista Civica 5 Stelle di Castenaso, con: Patrizia Gentilini (oncologo), Carla Poli (direttrice Centro Riciclo Vedelago), Giovanni Favia (cons. regionale Movimento 5 stelle), Nunzio Diana e Piergiorgio Calà (cons. comunale Lista Civica Castenaso 5 stelle), Riccardo Brusori (Lista Civica Castenaso 5 stelle).

Mi hanno colpito (in ordine sparso e non d’importanza):
l’attivismo del Movimento 5 Stelle di Castenaso: un gruppo giovane, ecologista, che crede nella cura del territorio e delle persone che ci abitano. Se ci fosse a Granarolo un gruppo gemello lo voterei sicuramente.
la testimonianza e i dati della Dott.ssa Gentilini: in particolare i dati sulla salute, sulle gravidanze e i neonati, e un concetto: l’inceneritore fa male, e possiamo farne a meno… quindi: PERCHE’?
l’esperienza di Carla Poli e del Centro di Riciclo Vedelago: un’alternativa percorribile esiste, e produce economia e posti di lavoro. Se coi rifiuti (parola che ci ha insegnato è vietato usare perché in realtà si tratta di materiale post consumo) possiamo fare soldi e lavoro… allora, PERCHE’ bruciarli?
la partecipazione del Sindaco e dei membri del Consiglio Comunale: questo mi ha colpito moltissimo. Vuol dire che l’Amministrazione di Castenaso ascolta altre campane oltre ai dati di HERA per formarsi una sua opinione sull’effetto prodotto sulla salute dei cittadini e sull’inquinamento del territorio. Grande gesto.
la TOTALE assenza dell’amministrazione di Granarolo (se c’era qualcuno proprio non l’ho visto…). PERCHE’?
Un Cinema PIENO con persone attente, strette in piedi le une accanto alle altre, sedute per terra, perché i posti a sedere del Cinema erano pieni alle 20:40. Alle persone interessa della propria salute, interessa capire chi e cosa finanziamo per gestire i nostri rifiuti e quali conseguenze ci sono per il territorio.

Per saperne di più: la versione integrale degli interventi.
Inceneritore Poli – Gentilini 23 Febbraio 2011

I have a dream: leggiamo, parliamone, informiamoci, non fidiamoci delle miope informazioni trasmesse da HERA, chiediamo all’amministrazione comunale di farci sapere di più e di informarsi, lasciamo ai nostri figli un’eredità senza inceneritore con più posti di lavoro.

Annunci

Una Risposta to “Inceneritori: soluzione o problema?”

  1. Post-Oil Society Says:

    E’ una finta soluzione che in realta’ crea una MAREA di problemi…
    Problemi con nomi anche molto brutti…
    Si comincia da PM5, PM2,5 e si finisce con Sarcoma al polmone, Metastasi, e quant’altro..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: